Condividi questa offerta
Candidati »

Perito Meccanico Magazziniere

Il Gruppo IMA, nato nel 1961, oggi rappresenta un punto di riferimento nel mercato mondiale della progettazione e della produzione di macchine automatiche. Tale leadership è stata acquisita grazie ad investimenti significativi nella ricerca e sviluppo, ad un dialogo costante e costruttivo con gli end-user del settore di riferimento ed alla capacità del Gruppo di internazionalizzarsi e conquistare nuovi mercati.

Caratteristiche del Ruolo

Il Candidato ideale è un Perito Meccanico anche con brevissima esperienza di tirocinio di controllo pezzi a disegno e movimentazione di magazzino. La persona verrà inserita inizialmente nel montaggio meccanico dell'azienda per apprendere, tramite i sistemi CAD, le problematiche di montaggio, reperimento pezzi e stato di avanzamento macchine. 

Gestisce la movimentazione pezzi all’interno del magazzino in modo efficace. Il Tecnico delle Operazioni di Magazzino svolge compiti di natura operativa, in tutte le fasi dell'attività di magazzino: dall'ingresso dei prodotti con relativo scarico dei mezzi di trasporto, all'immagazzinamento dei prodotti nelle varie zone di stoccaggio. 
OPERATORE DI ACCETTAZIONE (Non ci sono operatori di accettazione in Divisione, l’attività è sotto i Servizi Industriali). 
L’operatore di accettazione verifica la corrispondenza tra il numero dei colli indicati nel documento di trasporto ed i colli effettivamente scaricati, verifica inoltre la conformità della merce da un punto di vista delle quantità, della rispondenza dei codici, dell’integrità dell’imballo e della presenza dei documenti eventualmente indicati nella bolla entrata merci. Registra a SAP la merce in ingresso e sulla base delle indicazioni riportate sulla BEM la invia a collaudo/montaggio o magazzino di divisione o magazzino materie prime e taglio. 
OPERATORE DI MAGAZZINO (sia Divisione sia Commerciali) 
Riceve i materiali da Accettazione, accompagnati da un documento cartaceo in cui sono riportati i dati dei fornitori, l’esito del controllo di conformità, i codici, i numeri dei pezzi e gli impegni. A seconda degli impegni, smista la merce per soddisfare le richieste immediate dei reparti (per i commerciali questa attività viene fatta in Accettazione). Verifica l’ubicazione assegnata a ciascun codice e procede con la movimentazione e l’immagazzinamento; in caso di materiali/codici nuovi, assegna una nuova ubicazione. Aggiorna i documenti di carico e registra il carico a SAP. In caso di prodotti difettosi, li movimenta nell’apposita zona, li identifica come non conformi e contatta il Responsabile e/o Collaudo. Riceve dalla Logistica delle distinte di prelievo manuali o in formato elettronico, in cui sono elencati tutti i materiali necessari alla costruzione della macchina, verifica la disponibilità dei codici richiesti, preleva i materiali e li consegna al Montaggio, registrando i movimenti di scarico a SAP. Pone i pezzi appartenenti alla medesima distinta di prelievo all’interno di un cassone di merce in attesa, che viene smistato al montaggio o a fornitori esterni nel momento in cui è completo e in base alle priorità assegnate. Periodicamente procede all’attività d’inventario, bloccando una campata alla volta e procedendo al conteggio manuale dei singoli pezzi stoccati. Al termine del conteggio inserisce a SAP le quantità e rileva eventuali difformità rispetto quanto presente a sistema. Nel magazzino materie prime, da ricezione delle richieste da parte della programmazione, dell’officina, tagliano i materiali in base alle indicazioni riportate nel cartiglio. OPERATORE DI MAGAZZINO MATERIALI DI PROVA 
Riceve i materiali di prova e provvede a stoccarli e a portarli nei pressi della macchina su cui verranno trattati su indicazione del Responsabile del montaggio. Nel caso dei prodotti, in attesa di ricevere la scheda di sicurezza da parte dell’Ufficio SGAS, stocca i prodotti nel magazzino dedicato. Una volta ricevuta la scheda di sicurezza da parte dell’Ufficio SGAS, disloca i prodotti presso la sala Prove/ sulle macchine in montaggio, a seconda del rischio del prodotto utilizzato. Terminato l’utilizzo del prodotto si interfaccia con la ATV per sapere se rendere il materiale o tenerlo per altre prove o smaltirlo. In quest’ultimo caso il materiale viene restituito all’Ufficio SGAS.

Luogo di lavoro: RIMINI

Competenze

- Competenze logistico-produttive - Movimentazione dei pezzi all'interno del magazzino
- Competenze logistico-produttive - Accettazione del materiale in entrata
- Competenze trasversali - Capacità di gestire in maniera ottimale il tempo

Formazione

Per ulteriori informazioni: www.ima.it. Linkedin: IMA GROUP

Paese:  IT
Città:  Rimini
Area di Inserimento:  Logistica & Produzione

Candidati »